Recanati: calano a 190 i positivi al covid-19, ma aumentano le quarantene

1' di lettura 17/11/2020 - Una buona notizia sul fronte del contagio da coronavirus a Recanati. Il numero dei positivi in città nelle ultime 24 ore è sceso di 8 unità, passando da 198 a 190. Salgono però le persone in quarantena fiduciaria, che passando da 171 a 191.

Servirà seguirà i dati dei prossimi giorni per capire se sarà l’inizio di un trend o solo un passaggio momentaneo, quindi meglio andarci piano con gli entusiasmi. Tanto più che la città ha appena pianto la sua prima vittima della seconda ondata, Maria Cingolani. «Mai avremmo voluto trovarci nuovamente nella condizione di dover annunciare una perdita a causa della pandemia, ma purtroppo è accaduto e allora vogliamo esprimere la nostra vicinanza alla famiglia e agli amici della anziana signora che oggi abbiamo perso – afferma il sindaco Antonio Bravi – sono giorni difficili ed è difficile abituarsi a un così prolungato tempo di fatiche, che non debbono farci perdere di vista l'importanza della solidarietà e della collaborazione. Ci rivolgiamo in particolar modo ai più giovani tra i nostri concittadini e concittadine, capendo quanto le loro esistenze piene di energie vitali siano limitate in questo momento, ma a cui altresì raccomandiamo di fare attenzione nell'uso corretto delle mascherine e del distanziamento fisico. Si può continuare a coltivare le relazioni sociali, così radicalmente importanti per tutti gli esseri umani, e per i giovani e le giovani con maggiore forza, applicando semplici norme di sicurezza utili a garantire che i contagi si arrestino. E funzionali a che non si debba ancora per un tempo lungo dover sottostare alle restrizioni ora in vigore».






Questo è un articolo pubblicato il 17-11-2020 alle 09:25 sul giornale del 18 novembre 2020 - 247 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio, bravi, recanati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/bCin





logoEV
logoEV