Recanati: completato il restauro dei documenti del Trecento, testi giudiziari in mostra alla biblioteca

2' di lettura 12/07/2021 - Martedì 13 luglio alle 21.30 alla Biblioteca Comunale Bonacci Brunamonti verrà inaugurata la mostra edicata ai preziosi testi di giustizia recanatesi del 1300 recentemente restaurati dal Comune.

L’iniziativa, nell’ambito delle “Sere in Biblio” le aperture serali della Biblioteca comunale Bonacci Bunamonti, offrirà a tutta la cittadinanza la possibilità di riappropriarsi di un tassello della propria memoria storica ammirando l’esito delle delicate operazioni di restauro che hanno interessato il Liber Iustitiae del XIV secolo, conservato presso l’Archivio storico comunale.

L’attività, avviata lo scorso maggio dall’Amministrazione comunale Assessorato alle Culture con il favorevole parere della Soprintendenza marchigiana, ha consentito il recupero delle circa 3000 carte che attestano i procedimenti giudiziari recanatesi nel corso del Trecento, rendendo fruibile un patrimonio documentario altrimenti non più leggibile a causa delle cattive condizioni in cui versava. Il lavoro sulle preziose carte ha anche interessato la digitalizzazione dei documenti, con la duplice finalità di favorirne l’accessibilità e preservare gli originali. Un patrimonio che potrà essere a disposizione degli studiosi e del pubblico sul web.

L’inaugurazione della mostra avverrà alla presenza del sindaco Antonio Bravi e dell’assessore alla Cultura Rita Soccio, con la partecipazione della professoressa Francesca Bartolacci, che ha seguito tutte le fasi dell'attività, e del restauratore Giovanni Pagani, che ha curato l'intervento sulla preziosa documentazione e che, per l'occasione, terrà una dimostrazione dell'attività di restauro svolta. La mostra resterà aperta fino al 31 agosto e sarà possibile anche ripercorrere le fasi del restauro e della digitalizzazione grazie al video realizzato dalle bibliotecarie con il restauratore.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Recanati.
Per Whatsapp aggiungere il numero 366.9926866 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @vivererecanati o cliccare su https://t.me/vivererecanati.

È attivo anche il nostro canale Facebook: https://www.facebook.com/VivereRecanati.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-07-2021 alle 15:12 sul giornale del 13 luglio 2021 - 127 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b01E





logoEV
logoEV