Basket: la Svethia inizia col piede giusto, ma che fatica sul campo di Gualdo

5' di lettura 12/10/2021 - Una domenica da ricordare per la Svethia Recanati che sbanca Gualdo e porta a casa i primi due punti della stagione. In terra umbra è stata battaglia vera con continui strappi da ambedue le parti, il finale ha premiato la Svethia brava a crederci sempre e a rimanere nel match anche nei momenti difficili.

L'avvio vede prevalere gli attacchi sulle difese, a dirla tutta quella di Recanati concede un po' troppo rispetto agli standard di coach Padovano e dopo la prima sirena sono ben 29 i punti subiti dai gialloblu. Gualdo parte alla grande trascinata dai due Marini e dalla mano caldissima di De Angelis mentre la Svethia sbaglia molti tiri aperti trovando gloria solo in contropiede.

La musica non cambia nei secondi dieci minuti dove i leopardiani restano aggrappati al match grazie alla sontuosa prestazione di Principi (per lui 24 a referto) e alla vivacità di Bartolucci bravo ad alzare i ritmi e spingere in contropiede. All'intervallo è ancora +7 Gualdo (40-33) ma la partita ha una prima svolta proprio al ritorno dalla pausa lunga: Peric e Bartolucci danno il là ad un parziale di 3-11 che sembra cambiare l'inerzia del match. Gualdo non si scompone, passata la bufera si riorganizza e complice un inspiegabile black out della Svethia piazza un contro parziale di 13-4 col quale chiude la terza frazione. Gli ultimi intensi dieci minuti di gioco si aprono con un ulteriore break di 5-0 a favore degli umbri che fuggono sul +9 (63-54) mentre sponda Recanati è Principi a guidare la riscossa: sei punti consecutivi del totem recanatese consentono ai suoi di tornare ad un possesso di svantaggio (63-60). Gli ultimi tre giri di lancette sono uno stillicidio di emozioni: ancora uno scatenato Principi con un gioco da tre punti aggancia la parità (65-65), Peric infila la tripla del sorpasso (65-68), poi sempre il capitano per il +5 (65-70). Gualdo non ne ha più, il punto esclamativo lo mette ancora Principi con il canestro del +5 (67-72) a 32" dalla sirena. Vince Recanati 69-76.

Le parole di coach Padovano nel dopo gara: «Ci aspettavamo una gara di questo tipo e così è stato, loro sono una buonissima squadra molto fisica che ci ha creato tantissime difficoltà nelle svariate fasi del match. Siamo stati bravi a rimanere in partita rispondendo alla loro fisicità con la nostra intensità e ne è uscita una partita vibrante costellata da molti errori da ambedue le parti. Sono davvero contento della nostra tenuta mentale e questi due punti ci consentono di lavorare bene in vista del match di domenica con Umbertide, voglio che nessuno si esalti e anzi bisogna continuare a lavorare con intensità».

BASKET GUALDO-SVETHIA RECANATI 69-76

GUALDO: Marini L. 19, Hanelli, D'Annibale, Ardenti ne, De Pretis 10, Manci, Moriconi, De Angelis 24, Toppi 5, Gramaccia, Marini F. 11, Ferri ne. All.: Paleco.

RECANATI: Raponi 7, Palmieri, Principi 24, Sabbatini 6, Borsella ne, Ottaviani 5, Peric 19, Gelsomini F. ne, Gelsomini L.2, Pezzotti, Bartolucci 13, Corvatta ne. All.: Padovano.

ARBITRI: Piancatelli, Bianchini.

PARZIALI: 29-22, 11-11, 18-21, 11-22

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

Città

Whatsapp

Telegram

Ancona

350.0532033

@VivereAncona

Ascoli

353.4149022

@VivereAscoli

Camerino

340.8701339

@VivereCamerino

Civitanova

348.7699158

@VivereCivitanova

Fabriano

376.0081705

@VivereFabriano

Fano

350.5641864

@VivereFano

Fermo

351.8341319

@VivereFermo

Jesi

371.4821733

@VivereJesi

Macerata

328.6037088

@VivereMacerata

Osimo

320.7096249

@VivereOsimo

Pesaro

371.4439462

@ViverePesaro

Recanati

366.9926866

@VivereRecanati

San Benedetto

351.8386415

@VivereSanBenedetto

Senigallia

351.7275553

@VivereSenigallia

Urbino

371.4499877

@VivereUrbino






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-10-2021 alle 09:48 sul giornale del 13 ottobre 2021 - 124 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cnRf





logoEV
logoEV