Recanati: rivoluzione strisce blu, di sera in centro non si paga il parcheggio

3' di lettura 11/05/2022 - Eliminate le tariffe dei parcheggi a pagamento serali. Già dal mese corrente di maggio si può sostare ogni sera nella città dell’Infinito gratis .

Per la gioia dei recanatesi, di visitatori e dei turisti, la giunta guidata dal sindaco Antonio Bravi ha approvato il nuovo piano tariffario dei parcheggi che si fonda su di una semplificazione delle tariffe a pagamento ed elimina completamente ogni tariffa serale nelle zone blu di sosta della città.

Oltre alla riduzione delle tariffe orarie, tra le altre novità spicca anche l’eliminazione del costo di rinnovo annuale, pari a 5 euro che i residenti dovevano sostenere per la tessera necessaria ad usufruire della tariffa scontata nel parcheggio multipiano del centro 2.0.

«La nuova delibera di Giunta renderà maggiormente fruibili i parcheggi cittadini e rientra nell’ambito delle iniziative e dei progetti per il rilancio del centro storico – Ha dichiarato Bravi – un problema che riguarda tutte le città e una priorità per la nostra amministrazione che da tempo lavora per favorire il recupero e il ritorno dei grandi numeri di persone nelle bellissime vie del centro di Recanati e per la conseguente ripresa delle attività commerciali e turistiche. La completa eliminazione delle tariffe di sosta notturne, siamo certi, sarà un incentivo a trascorrere le serate estive nel centro storico della città tra i locali e i numerosi eventi di richiamo che stiamo organizzando».

Il nuovo piano tariffario dei parcheggi a pagamento supera alcune criticità fino ad ora rilevate, come ad esempio: gli aumenti progressivi della tariffa dopo la prima ora di sosta che, innalzando sempre più il costo di parcheggio, costituivano un freno all’utilizzo degli stessi, con conseguente disincentivo e disaffezione degli automobilisti a frequentare le attività gravitanti attorno al centro storico.

Inoltre, viene scongiurato il rischio di un considerevole aumento delle tariffe, dato che, nonostante siano trascorsi numerosi anni dall’affidamento in concessione della gestione dei parcheggi, neanche stavolta si è proceduto all’aggiornamento all’indice di inflazione Istat (che, invece il contratto di concessione prevedeva come obbligatorio a favore della società).

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

CittàWhatsappTelegram
Ancona350.0532033@VivereAncona
Ascoli353.4149022@VivereAscoli
Camerino340.8701339@VivereCamerino
Civitanova376.0316331@VivereCivitanova
Fabriano376.0081705@VivereFabriano
Fano350.5641864@VivereFano
Fermo351.8341319@VivereFermo
Jesi371.4821733@VivereJesi
Macerata328.6037088@VivereMacerata
Osimo320.7096249@VivereOsimo
Pesaro371.4439462@ViverePesaro
Recanati366.9926866@VivereRecanati
San Benedetto351.8386415@VivereSanBenedetto
Senigallia351.7275553@VivereSenigallia
Urbino371.4499877@VivereUrbino





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-05-2022 alle 17:25 sul giornale del 12 maggio 2022 - 207 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c6XH





logoEV
logoEV