Porto Recanati: Maria Elena Fermanelli nella segreteria provinciale della Cgil

2' di lettura 10/03/2023 - Con 54 voti a favore, su proposta del segretario generale Daniele Principi, l’Assemblea generale ha eletto Maria Elena Fermanelli e Biagio Liberati come componenti della Segreteria Cgil di Macerata.

Fermanelli, 49 anni, inizia la sua militanza con la Cgil come rsu della Clementoni Spa. Nel 2020 diventa funzionaria in aspettativa sindacale occupandosi della tutela dei lavoratori dell’artigianato e diventando referente provinciale della Categoria del settore agro-alimentare (Flai Cgil).

Biagio Liberati, 43 anni, proviene dalla Categoria delle comunicazioni (Slc Cgil), dove inizia il suo percorso sindacale come rsu e rls di Poste Italiane Spa, incarico che ha ricoperto fino al 2018 quando viene chiamato a dirigere come segretario generale di categoria.

Entrambi vengono oggi riconfermati in segreteria Cgil, della quale fanno parte dal2021. «Con quest’ultima elezione si conclude il percorso di rinnovo delle cariche che ci ha visti impegnati durante i mesi di campagna congressuale – ha dichiarato Principi al termine dei lavori – a questo punto la squadra della Cgil di Macerata ha portato a compimento un difficile ricambio generazionale ed è pronta per le importanti sfide che ci attendono per la tutela del mondo del lavoro. Difesa del salario, lotta serrata alla precarietà e salvaguardia della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro devono essere le nostre priorità per il futuro».

«Ringraziando per la fiducia accordata, voglio mettere il massimo impegno a far sì che la Cgil diventi portatrice delle istanze complesse della società nel confronto con le controparti e con le istituzioni del territorio. La nostra provincia dopo anni di crisi profonda vede oggi dei segnali di sviluppo che vanno colti in un’ottica che possa tenere in considerazione il punto di vista dei lavoratori e dei cittadini in generale. Su questi temi è necessario aprire da subito un confronto costruttivo con imprese ed istituzioni», ha subito commentato Fermanelli.

«In un mondo che cambia la Cgil non può restare immobile, per questo negli ultimi anni abbiamo attuato importanti innovazioni organizzative affinché il nostro sindacato possa essere sempre più vicino ai bisogni ed alle esigenze di coloro che vogliamo rappresentare: lavoratori, pensionati, precari e disoccupati. Nei prossimi mesi saremo tutti impegnati nel rafforzare tali scelte per essere in grado di dare le migliori risposte possibili a problemi che diventano sempre più complessi», ha aggiunto Liberati.

Alla nuova segreteria vanno gli auguri del segretario regionale Giuseppe Santarelli, che ha concluso i lavori dell’assemblea generale.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-03-2023 alle 18:56 sul giornale del 11 marzo 2023 - 34 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dWUh





logoEV
logoEV
qrcode