Recanati: SvicolaRecanati, boom di presenze per la prima passeggiata solidale in città

3' di lettura 23/05/2023 - Ha visto una grande e attiva partecipazione la prima edizione di “SvicolaRecanati”, la passeggiata inclusiva per condividere insieme il cammino della vita, organizzata dalla Consulta Comunale della Solidarietà, lo strumento di dialogo per la valorizzazione del volontariato, istituito dal Comune di Recanati e attivo dal corrente anno.

«Il successo dell’iniziativa conferma ancora una volta con grande soddisfazione che Recanati è una città inclusiva e solidale. – Ha dichiarato il Sindaco Antonio Bravi - La Consulta della Solidarietà è un importante strumento di cui ci siamo voluti dotare per valorizzare e coinvolgere le locali Associazioni di volontariato nella conduzione delle attività sociali cittadine e per convergere le risorse disponibili verso obiettivi comuni. Ringrazio la Consulta per il grande lavoro che sta portando avanti nella città e le Associazioni per il lavoro che svolgono quotidianamente al servizio della nostra comunità».

L’iniziativa ha visto la partecipazione di oltre duecento persone tra le vie del centro storico, in Piazza Giacomo Leopardi e a Palazzo Venieri, in un’esplosione dei colori simbolo della Città di Recanati: il rosso e il giallo indossati dai presenti.

«In un clima di amicizia e di scambio costruttivo c’è stata una grande partecipazione di persone eterogenee, in cui ognuno ha condiviso la propria unicità. Questo era l’obiettivo di Svicola Recanati che è stato centrato in pieno. - Ha affermato Antonella Maggini - Presidente della Consulta Comunale della Solidarietà - Un esperimento unico nella Regione che ha visto camminare insieme tante Associazioni e organismi diversi normalmente chiusi nel proprio “nido” che hanno trovato dei denominatori comuni nella gioia della condivisione. Ci sono arrivate tante nuove richieste d’informazione sul lavoro della Consulta della Solidarietà e sui prossimi eventi ai quali tutti sono invitati».

Durante la passeggiata di SvicolaRecanati ci sono state anche soste con interventi a tema a cura di Massimo Pedersoli, autore del libro “Quelle improvvise connessioni blu. Un milione di passi per l’autismo ” uscito per le Edizioni Controvento, libro che ha ispirato la camminata, e reading storico culturali curati da Silvia Gatti, Antonella Maggini e Marco Moroni.

All’arrivo nel cortile di Palazzo Venieri è stato annunciato dal Sindaco Bravi, dall’assessora alle Politiche Sociali Paola Nicolini e dalla Presidente della Consulta della Solidarietà Antonella Maggini insieme alla segretaria Elisabetta Bernacchini, il prossimo evento previsto per l’11 giugno che vedrà la presenza di tutte le Associazioni locali radunate in un grande happening nella celebre piazza Giacomo Leopardi, a disposizione del pubblico per condividere insieme la reciproca conoscenza, in un pomeriggio che vuole essere di festa tra musica e intrattenimenti.

«Davvero emozionante il colpo d'occhio sulle persone che hanno voluto camminare insieme, per conoscersi meglio e per rompere la solitudine che spesso accompagna gli stati di fragilità personale – Ha sottolineato l’assessora Paola Nicolini con evidente soddisfazione - Come è stato detto, la vicinanza sperimentata deve continuare, non essere una semplice occasione, ma divenire pratica quotidiana di cura delle persone e dei legami interpersonali. Un enorme grazie a tutti e tutte, compresi gli Uffici comunali che molto hanno lavorato per raggiungere questo risultato e il cui impegno spesso non figura».

La Consulta Comunale della Solidarietà sta anche pensando a iniziative a favore delle popolazioni colpite dall'alluvione in Emilia Romagna, che a breve saranno comunicate.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376 0316331 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”.
Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.


   

Cristina Tilio





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2023 alle 13:23 sul giornale del 24 maggio 2023 - 52 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/d0qI





logoEV
logoEV
qrcode