Recanati: l’Associazione di Storia Contemporanea ricorda il XX Settembre al Circolo Arci

2' di lettura 19/09/2023 - Dopo l’apprezzabile riscontro della due giorni del VI Convegno internazionale di studi odeporici, che ha richiamato appassionati e cultori nel weekend alla Rotonda a mare, l’Associazione di Storia Contemporanea ricorda quest’anno il Venti Settembre a Recanati, ospite del Circolo Arci locale che ha promosso una serata all’insegna della laicità e del ruolo della donna nella contemporaneità, sfruttando l’occasione dell’uscita del volume “Le fratture della memoria. Storia delle donne in Italia dal 1848 ai nostri giorni” (Marsilio, 2023).

Apriranno l’incontro i saluti di Riccardo Dionisi (presidente dell’Associazione Ricreativa Culturale Italiana Recanati) e di Graziano Fioretti (presidente dell’Associazione Mazziniana Italiana Ancona). È la seconda volta che gli storici dell’Associazione sono ospiti dell’Arci della città leopardiana e le cifre caratterizzanti della precedente erano state la larga prevalenza di giovani nell’uditorio e l’appassionato dibattito che aveva fatto seguito alla presentazione del libro scelto dai giovani del posto.

Il 20 settembre 1870, la presa di Roma da parte delle truppe italiane, nota anche come Breccia di Porta Pia, costituì l’episodio del Risorgimento che sanzionò la conquista di Roma da parte del Regno d’Italia. Da quel momento la ricorrenza si trasformò in festività nazionale fino al 1930 quando venne abolita a seguito degli accordi siglati tra il Vaticano e il regime fascista.

Attualmente è una festa dimenticata dai più, ma non sono poche le associazioni che si battono in difesa della laicità dello Stato. Il principio della Laicità, pur non contenuto in un preciso articolo della Costituzione, viene ricavato in via ermeneutica dalla Corte Costituzionale (dagli articoli 2, 3, 7, 8, 19, 20 della carta costituzionale entrata in vigore il 1° gennaio 1948), rappresenta uno dei profili della forma di Stato ed è principio supremo dell’ordinamento costituzionale, parametro per vagliare la legittimità delle leggi costituzionali e di revisione costituzionale.

Sul piano strettamente storico, ricordare il Venti Settembre significa riprendere e analizzare uno dei momenti-clou della storia nazionale: con la fine dello Stato pontificio, prese il via il lungo e tortuoso itinerario che, grazie al pensiero di Giuseppe Mazzini, avrebbe portato, il 2 giugno 1946, alla nascita dell’Italia repubblicana e democratica.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Recanati.
Per Whatsapp aggiungere il numero 366 9926866 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”.
Per Telegram cercare il canale @vivererecanati o cliccare su t.me/vivererecanati.


   

da ASC Associazione di Storia Contemporanea





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-09-2023 alle 21:00 sul giornale del 20 settembre 2023 - 30 letture

In questo articolo si parla di cultura, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/esI4





logoEV
logoEV
qrcode