Calcio: termina 0-1 il derby Fermana-Recanatese. Mister Pagliari: "Ci voleva proprio"

5' di lettura 20/09/2023 - FERMANA-RECANATESE 0-1 (p.t. 0-0)

MARCATORI 13’st Giampaolo

FERMANA (3-4-1-2) Borghetto; Spedalieri, Padella (45’st Semprini), Calderoni; Laverone (1’st Eleuteri), Fontana, Giandonato, Pistolesi (34’st Santi); Misuraca; Montini, Curatolo (34’st Grassi).

A disposizione: Mancini, Furlanetto, Fort, Tilli, Scorza, Vessella, Biral, Palmucci, Benkhalqui.

Allenatore: Andrea Bruniera

RECANATESE (3-5-2) Meli; Veltri, Ferrante, Ricci; Senigagliesi (33’st Quacquarelli), Prisco (43’st Gomez), Morrone (33’st Raparo),Carpani, Carpani, Longobardi; Melchiorri (46’st Ferretti), Giampaolo (33’st Sbaffo).

A disposizione: Tiberi, Mascolo, Lipari, Egharevba, Marinacci, Canonici, Peretti.

Allenatore: Giovanni Pagliari

ARBITRO Mattia Ubaldi di Roma 1 (Emanuele Renzullo, Mattia Morotti, Cristiano Ursini)

NOTE Ammonizioni: 26’ Padella, 2’st Veltri, 8’st Fontana, 9’st Giampaolo, 40’st Sbaffo Espulsioni: Corner: 9-6 Recuperi p.t 1’, s.t.5'

Al Bruno Recchioni vince la Recanatese 1-0 grazie alla rete messa a segno da Giampaolo al 13’ del secondo tempo. Mastica amaro la Fermana che ha sfruttato fino all’ultimo secondo del recupero per cercare di rimettere in equilibrio la partita. Partita equilibrata con diverse occasioni da rete da una parte e dall’altra vinta da una Recanatese scesa in campo con la giusta dose di cattiveria agonistica, determinazione ed attenzione. Partita decisa da una rasoiata di Giampaolo dal limite dell’area che buca l’incolpevole Borghetto autore anche oggi di alcuni interventi prodigiosi. Non c’è neanche il tempo per rammaricarsi in casa Fermana visto che sabato, sempre al Recchioni, arriva una big del girone B, il Cesena.

Primo tempo

Al 2’ incursione di Longobardi sulla sinistra, traversone direttamente sull’esterno della rete. AL 5’ Laverone ci prova in diagonale ma il pallone viene respinto dalla retroguardia giallorossa. Curatolo all’8’ tira da fuori area, conclusione poco potente, Meli para senza troppa difficoltà. Al 16’ corner dalla destra di Giandonato, Curatolo allunga la traiettoria di testa e la palla taglia pericolosamente l’area della Recanatese senza nessuna maglia canarina nei paraggi per deviare in porta.

Al 19’ brivido per i tifosi della Fermana, Melchiorri intercetta un passaggio di Fontana, controlla il pallone, prova a piazzarlo di piattone alla sinistra di Borghetto che risponde alla grande salvando in corner. Sul successivo tiro dalla bandierina Ricci di testa sfiora il bersaglio. Melchiorri al 24’ prova la conclusione della distanza che si infrange sulla gamba di Calderoni, provvidenziale nell’occasione a sventare un potenziale pericolo. Recanatese che continua a spingere, Prisco stoppa di petto e prova a sorprendere Borghetto dalla distanza, ma la mira è imprecisa ed il pallone sorvola nettamente la traversa.

Al 35’ appoggio di Laverone per Misuraca, il suo diagonale non passa lontanissimo dal palo alla destra dell’estremo difensore della Recanatese. La Recanatese si affaccia ancora dalle parti di Borghetto, Longobardi di controbalzo dal limite dell’area per poco non centra lo specchio della porta. Traversone di Giandonato per lo stacco di Montini che non colpisce benissimo, pallone che termina alto. Miracolo di Borghetto al minuto 44 su Carpani che al termine di un’azione di ripartenza si trova solo davanti a Borghetto ancora una volta strepitoso a salvare la porta deviando in corner. Al 46’ è la Fermana a graffiare con Curatolo che dal limite dell’area sfiora la traversa. Qualche istante più tardi ci prova Pistolesi che con un sinistro di prima intenzione dall’interno dell’area di rigore non riesce a trovare lo specchio della porta.

Secondo tempo

Fermana pericolosa al 5’, Montini controlla, si gira e tira, la palla viene deviata da un difensore della Recanatese. Un minuto più tardi Padella svetta in area su calcio d’angolo, pallone che sorvola la traversa. Fontana dal limite dell’area conclude di potenza, manca però la precisione ed il pallone finisce alto. Recanatese vicinissima alla rete al minuto 12 con Longobardi, il suo diagonale rasoterra passa vicinissimo al palo alla sinistra di Borghetto con Giampaolo che in scivolata non riesce di poco nella deviazione vincente. Giampaolo si riscatta un minuto dopo, conclusione da fuori area potente e precisa che finisce nell’angolino dove Borghetto non può arrivare. Al 23’ provvidenziale chiusura di Padella su assist di Carpani per Melchiorri che se avesse ricevuto il pallone sarebbe stato completamente solo davanti a Borghetto.

Clamorosa palla gol fallita dalla Fermana, Montini sbaglia un rigore in movimento su assist di Pistolesi, pallone colpito male che termina nettamente fuori lo specchio della porta. Recanatese vicinissima al raddoppio al minuto 29 con Morrone che colpisce di testa da due passi a botta sicura, Borghetto compie un nuovo miracolo riuscendo a salvare la sua porta. Al 39’st Grassi non approfitta di uno svarione difensivo, controlla la palla ma la sua conclusione è ribattuta da un difensore della Recanatese. Assedio della Fermana, Grassi vistosamente trattenuto in area ma l’arbitro decide di proseguire tra le proteste e gli improperi del Burino Recchioni anche stasera più bollente che mai. Al 47’ continua a spingere la Fermana, testa di Montini ma Meli è ben piazzato e blocca.

Al termine del derby vinto a Fermo Mister Giovanni Pagliari ha dichiarato: "Ci voleva proprio! Abbiamo cambiato modulo in un giorno, i ragazzi mi hanno seguito".

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Recanati.
Per Whatsapp aggiungere il numero 366 9926866 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”.
Per Telegram cercare il canale @vivererecanati o cliccare su t.me/vivererecanati.


   

da Redazione Vivere Recanati







Questo è un articolo pubblicato il 20-09-2023 alle 11:29 sul giornale del 21 settembre 2023 - 34 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/esMD





logoEV
logoEV
qrcode